Entrate in una qualsiasi buona scuola Montessori del mondo, e vedrete alcuni degli ambienti educativi migliori che potete immaginare. Materiali in legno, scaffali disposti con cura, insegnanti attenti. Quello che non troverete, in generale, sono delle competenze tecnologiche avanzate. Anche se quasi ogni adulto possiede un cellulare, sono rare le scuole montessoriane dove smartphone, tablet o computer giocano un ruolo in primo piano.

« A cosa serve un libro? Ad aumentare la conoscenza del mondo». Sabato 2 dicembre, presso il MUST- Museo Storico di Lecce, è stata inaugurata  la mostra “Dentro i libri, con Bruno Munari. I libri diventano installazioni”, un progetto di LedA Laboratori e Picturebook Fest- Festival dell’arte e della letteratura per ragazzi di Lecce, a cura di Corraini Edizioni.

Boboto promo natale

Il Natale ha i colori di Boboto! Quest’anno metti sotto l’albero i materiali educativi del catalogo #MONTESSORI3D o del nostro B-shop. Per le feste natalizie e fino al 6 Gennaio abbiamo sconti dal 10% al 30%!

boboto copertina bcorp

Boboto è una B Corp a tutti gli effetti. Qualcuno potrà pensare: "Ma come? Non faceva già parte delle Benefit Corporation?" e infatti è più o meno così. Ma perché più o meno? Perché per un intero anno siamo stati una pending BCorp, ovvero in attesa di diventarlo a tutti gli effetti e per farlo ci siamo impegnati, giorno dopo giorno, materiale dopo materiale, fino al risultato finale che ci è stato comunicato poco tempo fa.

articolo montessori spagna

Negli ultimi dieci anni, il metodo Montessori si è diffuso ampiamente in Spagna, prendendo sempre più piede e portando alla nascita di molte "Casas de Niños". Ne parliamo con Domenico Salzano che, proprio in Spagna, lavora per promuovere e diffondere l'educazione montessoriana.