boboto camp coding
Pin It

Ritorna per la seconda edizione il "Boboto Camp", il campo estivo per bambine e bambini che si svolgerà dal 17 al 14 luglio nella sede del Centro Montessori Lecce. Durante queste giornate i piccoli partecipanti potranno approcciarsi al mondo del digitale e della tecnologia in modo nuovo, sperimentando in prima persona, scoprendo e, naturalmente, imparando divertendosi.

Anche quest’anno torna il “Boboto Camp”, il campo estivo rivolto a bambini e bambine dai 5 agli 11 anni!

E’ il primo camp del centro-sud ad ispirazione montessoriana, guidato dalla volontà di “dare il mondo al bambino”  per dargli  la consapevolezza e la possibilità di confrontarsi con tutti i saperi e gli strumenti del nostro secolo. Una settimana di esperienze emozionanti e divertenti, perché, come ci ha detto Maria Montessori: “Per insegnare bisogna emozionare. Molti però pensano ancora che se ti diverti non impari”.Quest’anno il nostro camp si arricchisce di nuove personalità e attività che si sposano perfettamente con quanto facciamo da sempre.


Ogni mattina costruiremo e racconteremo storie con i LEGO®!


Sarà nostra ospite una delle poche facilitatrici certificate LEGO® Serious Play in Italia, Paola Santoro, la quale lavorerà con i bambini utilizzando la LEGO® Education, una straordinaria metodologia di apprendimento creativo che consente a bambini e ragazzi di creare e raccontare storie. Combinando i vari mattoncini, utilizzeranno la propria immaginazione per sviluppare e creare personaggi, scenari e linee di narrazione. Costruiranno così una o più storie collettive e, grazie all’uso del software Story Visualizer, impareranno a documentarle e a condividerle, giocando con parole e immagini.


Non solo mattoncini LEGO classici, ma anche kit di robotica educativa LEGO WeDo supporteranno le attività di storytelling e creatività attraverso la costruzione manuale, di veri e propri robot che vivranno nelle nostre storie, sperimentando in prima persona. Molti i momenti della giornata dedicati alle STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics) e al tinkering utilizzando circuiti morbidi, Makey Makey e i fantastici Little Bits, robot programmabili adatti alle più varie fasce d’età come Cubetto, Bee-Bot e Doc, che supportano i bambini nella concretizzazione di tanti concetti astratti.  


I bambini e le bambine saranno seguiti nell’ottica montessoriana dell’ ”aiutami a fare da solo”. Avranno modo di sperimentare un nuovo modo di vivere digitale e approcciare alla tecnologia attraverso un uso attivo e mai passivo e di iniziare a scoprire un uso consapevole della rete, riconoscendone trappole e potenzialità. Ma non solo, potranno conoscere e sperimentare ogni ambito del sapere attraverso il supporto e l’utilizzo dei materiali sensoriali Montessori. Non mancheranno anche i momenti dedicati all’espressione artistica, quelli all’aria aperta nel nostro parchetto alberato e i momenti di relax nel nostro confortevole angolo della lettura.

Vi aspettiamo!